Una giornata a Roma: 24 ore per scoprire la capitale

(articolo per RomaFun)

Passare una giornata a Roma, tra i vicoli caratteristici e le antiche vestigia della civiltà più importante di tutta la storia, è un’esperienza ineguagliabile. Allo stesso tempo, pretendere di poter avere una panoramica, anche generica, della città eterna è pura utopia.

A meno che non ci si limiti a dare una sbirciata da distante al Colosseo, guardare la Basilica di San Pietro con un binocolo e passare di sfuggita al Campidoglio (ammesso che il traffico sia clemente) visitare un centro urbano così vasto a livello territoriale e così ricco di cultura e mete è improponibile.

Naturalmente, per chi si accontenta di un semplice “assaggio” è comunque possibile godersi giusto un’occhiata di sfuggita.

Una giornata a Roma? Per scoprire questa meravigliosa città non basterebbe una settimana intera, anche se…

La parola d’ordine è pianificare e organizzare preventivamente il proprio viaggio. 24 ore sono un tempo davvero risicato e, sfruttare ogni singolo minuto può essere utile per poter dire di aver visitato la città.

Nello specifico, il mio consiglio e di concentrarsi su pochi luoghi ma particolarmente importanti e, in tal senso, ti presento una rapida lista di mete che dovrebbero essere visitabili proprio nel giro di un giorno.

  • Piazza di Spagna è un ottimo punto per cominciare l’esplorazione della capitale: con la sua scalinata di Trinità dei Monti, rappresenta uno dei principali simboli che contraddistinguono Roma.
  • Non da meno è la Fontana di Trevi, altro luogo iconico della città. Si tratta della fontana per eccellenza, la più nota al mondo, ed è stata costruita durante il 1700. Questa location così suggestiva è divenuta famosa ovunque anche grazie alla sua celebre apparizione in La Dolce Vita di Fellini.
  • Il Colosseo non necessita di particolari presentazioni: la più importante rovina romana che tuttora si erge maestosa nella capitale, rappresenta non solo la città in sé, ma tutta la storia e la cultura del nostro paese.
  • Anche il Pantheon (il tempio di tutti gli dei) è un importante lascito dell’impero romano. A dispetto degli incendi e della “conversione” in basilica cristiana, rappresenta al meglio gli antichi romani e tutta la loro storia.
  • Anche Piazza Navona, con la sua suggestiva Fontana dei Quattro Fiumi, rappresenta un punto immancabile per chiunque voglia passare una giornata a Roma.
  • La Basilica di San Pietro, anche se non così facile da visitare in tempi utili al nostro scopo, sarebbe un luogo assolutamente da visitare. Qui sono presenti le tombe di diversi celebri papi e, più genericamente, costituisce un luogo importantissimo per la cristianità.

Naturalmente a questa lista andrebbero aggiunti tanti altri luoghi di Roma, come i Musei Vaticani, i Fori Imperiali, Piazza Venezia e tante altre location importantissime. Va però tenuto conto che, tra le file e il probabile traffico, dovendo fare una panoramica della capitale è necessario effettuare dei dolorosi tagli.

La soluzione migliore, in questo senso, è di prendersi altre 24 ore così da poter approfondire con relativa tranquillità la conoscenza di una città che come nessun’altra ha segnato la storia dell’umanità.

Leggi i servizi pubblici di Roma

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.