I servizi pubblici di Roma

(Articolo per RomaFun)

Roma, come tutti i centri urbani più popolosi, è servita da un gran numero di servizi pubblici. La capitale d’Italia, forte dei suoi quattro milioni di abitanti, necessita di un sistema piuttosto complesso per poter consentire ai cittadini di muoversi per raggiungere il posto di lavoro.

Ti consigliamo di leggere bene questo articolo se ci verrai a trovare a Roma.

Roma, come tutte le grandi città, deve fare i conti con lo smog e con il traffico

Se le auto private causano ingorghi e smog, l’impiego di mezzi pubblici può davvero essere un ottimo espediente per ottenere mobilità con un impatto minore sul traffico e sulla qualità dell’aria.

La metropolitana di Roma

La prima tipologia di mezzo pubblico di cui vi parleremo è la metropolitana. A Roma esistono tre linee:

  • La Linea A, da Monte Mario a Ostia Lido
  • La Linea B, da Ponte Buttero a Montessacro
  • La Linea C, da Rebibbia a Monte Mario

Si calcola che ogni giorno, più di 800.000 romani utilizzino almeno una volta la metropolitana per muoversi da un capo all’altro della città. Proprio in virtù di questo utilizzo, sono previsti nei prossimi anni degli ampliamenti per quanto riguarda la Linea C.

Le linee autobus

Anche spostarsi in autobus è un ottimo metodo per poter raggiungere località della capitale senza dover per forza utilizzare la propria automobile (e dunque non avere problemi con i parcheggi).

Si tratta di un servizio capillare che coinvolge non solo il centro della città ma anche le zone più periferiche, con le tratte principali che sono mantenute anche negli orari notturni. Le 383 linee disponibili sono gestite  dall’ATAC (Azienda Tramvie ed Autobus del Comune di Roma).

Le stazioni ferroviarie della capitale

Per quanto riguarda il traffico su rotaie, Roma presenta una serie piuttosto folta di stazioni con (come punta di diamante) Roma Termini. Questa stazione risulta la più trafficata di tutta la penisola, con 150 milioni di passeggeri annui.

Anche Roma Tiburtina, Roma Ostiense, Roma Porta San Paolo e Roma Trastevere risultano essere centri ferroviari di grande importanza.

La rete tramviaria

Con i suoi 31 km di lunghezza, la rete tramviaria di Roma risulta ancora una valida alternativa agli altri mezzi pubblici. Le sei linee presenti sono:

  •  Mancini – Piazzale Flaminio
  • 3 Valle Giulia – Stazione Trastevere
  • 5 Termini – Gerani
  • 8 Venezia – Casaletto
  • 14 Termini – Togliatti
  • 19 Risorgimento San Pietro – Gerani

Si tratta di ciò che resta di una rete una volta molto più diffusa che, dall’inizio del 900 sino al 1960 poteva essere considerata la punta di diamante del trasporto pubblico capitolino.

Gli aereoporti romani

Anche per chi vuole spostarsi fuori dalla capitale e verso mete decisamente lontane, i servizi offerti da Roma sono all’altezza della situazione. Gli aereoporti di Fiumicino e Ciampino sono infatti molto trafficati e, oltre a essi, non vanno dimenticati una serie di scali di secondaria importanza ma comunque funzionali come L’aeroporto dell’Urbe e Pratica di Mare, perlopiù utilizzati a scopo turistico.

Leggi anche i Teatri della capitale

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.